pag 294 – traduzione di Maria Antonietta Saracino – Einaudi tascabili 1994 – ISBN 9788806134815

Libro da mettere nella casella dei libri che pretendono il loro tempo per essere letti. Senza fretta.

Libro malinconico, come l’ora e la luce a cui si fa riferimento nel titolo. Quando ci si gira indietro e le cose che abbiamo detto a noi stessi rischiano di sembrare o purtroppo comprendiamo essere bugie. La dignità, il decoro e l’irreprensibilità del maggiordomo Stevens e la sua vita dedicata al servizio nella prestigiosa  Darlington Hall. Gli anni passati tra argenteria e personaggi che fanno la storia  tra le lussuose sale della villa, i particolari del servizio, i rapporti col proprio (deludente) nobile padrone, con il vecchio padre e con i colleghi.  Perfezione, identificazione nel proprio prestigioso ruolo e la vita che passa accanto.