pag. 170 – a cura di Nicola Schoenenberger – Florette ed. 2011 – 2^ed

La rivincita della natura di cui si parla nel titolo, non è riferita a chissà quali foreste o montagne, ma alle piccole e tenaci “erbacce” che portate dal vento, ma più spesso anche dagli stessi vagoni dei treni che attraversano l’Europa, colonizzano l’inospitale terreno, tra i binari  dell’importante snodo ferroviario di Chiasso, a ridosso del confine italo-svizzero.

Attraverso i disegni e le descrizioni botaniche dell’autore, che lavorò come fitospedizioniere alla stazione di Chiasso, vediamo da vicino questo affascinante mondo delle erbe spontanee, ne apprendiamo l’importanza, il ruolo, la specificità di ognuna ed infine la loro particolare bellezza.

Particolarmente curata la veste editoriale e grafica.